Consigli utili, Tricologia

Come prevenire la caduta dei capelli nel cambio di stagione

La perdita dei capelli è un processo biologico naturale, ma in alcuni periodi dell’anno aumenta in maniera esponenziale. Ecco come fare a prevenirla, per non vedere la propria chioma diradarsi!

21686739_1840975189251034_4452812930137849015_o

La perdita dei capelli è un processo di rigenerazione naturale e con l’avvicinarsi di alcuni periodi dell’anno, come l’autunno, la caduta può essere maggiore per il cambio climatico e il naturale bioritmo del nostro corpo. Per non vivere però questo momento con l’ansia di vedere diradata la nostra chioma, ecco alcuni rimedi per prevenire la caduta stagionale.

giphy (3)

1. I cibi amici dei capelli

Un primo aiuto può arrivare da una dieta ricca di vitamine e sali minerali. Da privilegiare la frutta, anche secca, in particolare noci, mandorle e nocciole, verdura e semi di zucca o di girasole. Altri alimenti che rafforzano i capelli e provengono la caduta sono pesce, soprattutto quello azzurro, il salmone che è ricco di Omega3, latticini, legumi e uova.

pexels-photo-255060

2. Shampoo: meglio quello secco

È importante non esagerare con i lavaggi, se si ha una cute grassa è comunque consigliato far passare almeno un giorno tra una detersione e l’altra usando lo shampoo secco. Importante è anche la scelta del prodotto giusto che contenga vitamina B, principi energizzanti e stimolanti della crescita del capello.

ClioMakeUp-Alternative-allo-shampoo-secco-3

3. Fiale anti-caduta

Da associare allo shampoo sono spesso consigliate anche delle fiale specifiche anti-caduta. Le fiale sono trattamenti mirati che durano per un periodo di circa due mesi e devono essere applicate con costanza almeno 3 volte alla settimana. Sono consigliati prodotti con componenti naturali dal potere anti-ossidante, rigenerante e ristrutturante da usare sui capelli bagnati dopo lo shampoo.

4. Integratori mon amour

Un ulteriore aiuto può arrivare dall’assunzione di integratori specifici che contengano L-Cisteina e polifenoli: principi attivi che tendono a frenare la caduta dei capelli. Consigliati anche quelli contenenti vitamina A, B6, C, E, D e selenio che svolgono un’azione antiossidante contro i radicali liberi. Anche in questo caso gli integratori devono essere presi con costanza per almeno un paio di mesi.

5. No Stress

Nei periodi di maggior caduta dei capelli come quelli del cambio stagione è meglio evitare stress inutili alla propria chioma. Sconsigliato l’uso di accessori per lo styling come piastre o ferri, ma anche l’uso scorretto del phon che non deve mai essere troppo caldo e troppo vicino. Da scegliere con cura anche la spazzola: dotatevi di quelle morbide e a denti larghi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...